Salta al contenuto principale

Iniziativa

PERFORMANCE DI PLAYBACK THEATRE

  Il Playback Theatre è una forma originale di improvvisazione teatrale, una sorta di teatro spontaneo creato attraverso una speciale collaborazione, empatia,  fra artisti e pubblico: gli spettatori infatti hanno la possibilità  di  raccontare eventi della propria vita e ogni storia narrata è ricreata all’istante dagli attori in forma artistica, teatrale e musicale. A cura di Associazione Ricostruire e TuttoèVita Formazione

#ogniazioneconta - Sosteniamo il cambiamento e riprendiamoci il futuro

Un convegno dedicato ad un tema strategico, percorrendo i 4 pilastri della sostenibilità: Economica, Ambientale, Sociale e Culturale. Presentazione di uno studio relativo a stoccaggio di CO2, produzione di Ossigeno e riduzione di agenti inquinanti nei vivai e contributi di docenti universitari sulle buone pratiche applicate al settore del verde ornamentale.   Venerdì 20 settembre 2019 dalle ore 09:30 alle 13:00  

LE PIANTE CHE CURANO

Due incontri per la conoscenza delle proprietà delle piante spontanee dell'appennino pistoiese e dell'uso tradizionale per curare alcuni disturbi.

ABBATTERE IL TABU' - Riflessioni sulla vita e sulla morte

Oggi è richiesto un grande sforzo culturale per abbattere un vero e proprio tabù nei confronti della sofferenza e della  morte . Occorre lanciare una sfida: nuovi linguaggi, nuove immagini, nuove narrazioni che insegnino che la morte non è mai l'opposto della vita, è solo uno dei passaggi della vita stessa Molte personalità del mondo della cultura hanno accolto questa sfida nelle serate della  programmazione di "Abbattere il Tabù" Previsti più incontri. Ingresso libero, non occorre prenotazione

"Pensione tranquillità"

La commedia molto divertente e brillante, ambientata negli anni '60, racconta l'intreccio delle vite dei vari pensionati della "Pensione Tranquillità", che di tranquillo ha solo il nome. Tra questi personaggi figurano la proprietaria Ernesta, i suoi camerieri fannulloni e ficcanaso, Lucia e Amilcare.  Sarà un pomeriggio ricco di divertimento, al quale possono partecipare tutti, dai bambini agli adulti.

"Un biglietto di pane" - sottotitolo - "La TV che non c'è più"

Un progetto ispirato a quanto realizzato dal Teatro della Grecia Settentrionale che a Salonicco ha messo in scena, nella primavera del 2012, alcuni spettacoli con pagamento in generi alimentari e beni di prima necessità a favore di chi era stato reso povero dalla crisi economica. Il biglietto non costa denaro, ma cibo non deperibile (scatolame, pasta, biscotti, etc.) e beni di prima necessità per bambini (pannolini, prodotti per l'igiene, etc.), che sarà distribuito a chi ne ha bisogno da parte della Caritas di Agliana.