Salta al contenuto principale

Autostima, sicurezza nelle proprie capacità, creatività: nessuno disabile alla felicità

Autostima, sicurezza nelle proprie capacità, creatività:

nessuno disabile alla felicità

"Coloro che amano sono inventivi, non stanno mai fermi, s'impegnano; coloro che non amano perdono tempo senza concludere niente"
(Don Oreste Benzi)

Ore 10.00 – 12.30

Proiezione del "Cortometraggio su l'amicizia che supera le barriere della paura"

Al termine verranno introdotti gli ospiti che presenteranno i loro progetti:

Alfiere della Repubblica Marcos Alexandre Cappato De Araujo che ha è stato ideatore e regista del cortometraggio, (finanziato da una borsa di studio di Dynamo Camp) sulla disabilità, o meglio, su come l’amicizia possa superare le barriere della paura e si è avvalso del contributo di attori noti anche al grande pubblico. Marcos Alexandre Cappato De Araujo (14/01/2001) scrive racconti, testi di canzoni. Affetto da tetraparesi spastica, è molto attivo nella difesa dei diritti dei disabili, a partire dall’impegno all’interno della sua scuola. 

Alfiere della Repubblica Leonardo Cesaretti, 30/05/2002, residente ad Albano Laziale (Roma) – E’ stato vittima di bullismo, ma ha reagito donando il proprio impegno a favore dei più deboli. Fin da piccolo ha mostrato empatia verso i compagni in difficoltà e ora è impegnato, da volontario, nelle sezioni di sport integrato e nelle attività di supporto all’hockey su sedia a rotelle. Il suo sostegno attivo ai ragazzi con disabilità è un esempio di come l’inclusione consenta di superare pregiudizi e barriere.

Alfiere della Repubblica 2019 Jasmine Manbal, 06/08/2002, residente a Prato – Campionessa di judo, svolge attività di volontariato e fa parte del Consiglio dei ragazzi e delle ragazze del Meyer, l’ospedale pediatrico fiorentino nel quale da anni è in cura per una malattia cronica. La malattia le ha portato a lungo malessere e l’ha debilitata. Lei però ha reagito trovando nello sport, praticato a livello agonistico, un’occasione di crescita individuale e di socialità. Ha partecipato a una sessione estiva di Dynamo Camp e da quella esperienza ha tratto un insegnamento: impegnarsi per non far sentire nessuno escluso può essere una leva per superare anche le proprie condizioni di svantaggio e di difficoltà.

Alfiere della Repubblica 2019 Chiara Bordi, 01/09/2000, residente a Tarquinia (Viterbo) – Studentessa liceale, modella e barista nel periodo estivo. Si è classificata terza al concorso di Miss Italia. Sei anni fa perse parte della gamba sinistra in un incidente stradale, ed è stata la prima a partecipare al concorso con una protesi. E’ stata costretta ad affrontare giudizi denigratori, apparsi sui social. Ha risposto che “una ragazza senza un arto può gareggiare al pari di tutte, che la diversità non è vincolante, che la vita non si interrompe mai ed è sempre bella, anche quando sembra che ce l’abbia con te, che da un dramma si rinasce e si cresce più forti di prima. Tutto sta nel saper reagire”.

L'incontro sarà integrato con due momenti musicali a cura degli Allievi del Liceo Musicale Forteguerri di Pistoia.

Ore 17.30

"Un Sorriso Prima di Tutto. Da una buona comunicazione a una comunicazione buona".

Dott. Mimmo Armiento, psicologo e psicoterapeuta, sostenitore della Psicologia Positiva.

 

 

 

 

Orario

Ore 10.00 – 12.30 mattina dedicata ai giovani
Ore 17.30 conferenza riservata a genitori, insegnanti, educatori
INGRESSO GRATUITO fino a esaurimento posti disponibili
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
cell 3383894309
email togroovepistoia@gmail.com

Costo del corso

€ 0.00

Numero minimo allievi

50 allievi

Numero massimo allievi

150 allievi

Recapito

338 389 43 09

Costo dei sussidi da acquistare

€ 0.00

Sede di svolgimento del corso

Autostima, sicurezza nelle proprie capacità, creatività: nessuno disabile alla felicità

latitude: 43.9305903 longitude: 10.9164587